informativa sui cookies
NOTIZIE

 

FONDAZIONE MAUGERI, STATO DI AGITAZIONE

La dirigenza ha disdetto il contratto della sanità pubblica per adottare quello della sanità privata. «Ci è stato assicurato - spiega Nicola Turdo, Fp Cisl Mbl - che le condizioni economiche non peggioreranno per i dipendenti. Noi vogliamo capire il perché di questa decisione e gli effetti reali che ci saranno per l’organico»

Il sindacato ha dichiarato lo stato di agitazione agli Istituti scientifici della Fondazione Maugeri di Lissone. I rappresentanti dei lavoratori contestano la decisione della dirigenza di disdire il contratto nazionale di lavoro della sanità pubblica applicato finora per applicare, a partire dal 1° luglio, quello della sanità privata.

«Ci è stato assicurato - spiega Nicola Turdo, Fp Cisl Mbl - che le condizioni economiche non peggioreranno per i dipendenti. Noi vogliamo capire il perché di questa decisione e gli effetti reali che ci saranno per l’organico. La protesta non è limitata alla Brianza, ma riguarda tutta le strutture della Fondazione in Italia». Lunedì a Lissone si terrà un’assemblea con i lavoratori per fare il punto della situazione e verificare quali iniziative mettere in campo.



Cisl Monza Lecco
via Dante 17/a - 20900 Monza MB
via Besonda 11 - 23900 Lecco LC
Cod. Fisc. 94504410153
2014 - Tutti i diritti riservati
 
Condividi su Facebook Condividi su Twitter